Maratona omerica al liceo Volta

altQuesto pomeriggio
Prosegue oggi il laboratorio omerico al liceo classico “Volta” di via Cesare Cantù 57, a Como.
È l’iniziativa di Aicc, l’Associazione Italiana di Cultura Classica, sezione di Como, che si intitola “Non possiamo non dirci figli di Omero”, ed è una guida con letture all’Iliade, a ingresso libero.
Su ventiquattro canti totali, si è scelto di porre l’attenzione per questo primo passo sperimentale sui primi otto canti. Che in ogni incontro sono introdotti da docenti dell’istituto

comasco e letti integralmente.
Le letture sono collocate nel primo pomeriggio del mercoledì (dalle ore 14.30 alle 15.45 circa). L’appuntamento è nella storica Aula Benzi. Il testo viene proposto nella traduzione di Giovanni Cerri edita nella collana economica Bur dell’editore Rizzoli.
Oggi tocca al canto settimo che viene illustrato dalla professoressa Daniela Nigro. La ripresa della battaglia porta al duello tra Ettore ed Aiace, poi interrotto dal calare della sera e seguito dalla tregua per la sepoltura dei morti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.