Malore sugli spalti al Roland Garros. L’avvocato Livio ferma il gioco

Pierpaolo Livio al Roland Garros
Pierpaolo Livio al Roland Garros
Pierpaolo Livio al Roland Garros

L’avvocato comasco Pierpaolo Livio è stato protagonista ieri, al Roland Garros di Parigi, di un intervento in soccorso di uno spettatore che aveva accusato un malore.

L’uomo, che era seduto proprio di fronte al legale lariano, si è accasciato mentre l’argentino Diego Schwartzman stava servendo sul 5-4 e vantaggio nel primo set contro Rafa Nadal. Con tutto il pubblico concentrato sul momento topico del match, il comasco si è messo a gridare richiamando l’attenzione dei giocatori e fermando il gioco.
Un medico che si trovava poco dietro è così intervenuto immediatamente rianimando lo spettatore. Possibile che il malore sia stato provocato da un colpo di caldo. Il match è rimasto fermo per qualche minuto. Chi stava osservando la sfida in tv ha potuto notare Schwartzman e Nadal fermarsi e dare retta all’appassionato comasco che chiedeva a gran voce di intervenire il prima possibile. Al momento di andare in stampa non si conosce lo stato di salute dell’uomo colpito da malore, che era sugli spalti assieme alla moglie.
Lo staff del torneo parigino ha però voluto ringraziare il legale comasco per l’intervento immediato in favore dello sfortunato spettatore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.