Maltempo, strade e sottopassi allagati

Via per Torno invasa dall'acqua

Un altro pomeriggio e una serata di piogge torrenziali ha fatto scattare l’allarme maltempo sul territorio.

In città sono saltati i tombini in piazza Cavour allagando tutto e una corsia del Lungo Lario Trieste è stata invasa dall’acqua.

Difficoltà registrate ovunque. La strada provinciale Lariana è stata temporaneamente chiusa per allagamenti e rischio colate di fango all’altezza di via Torno. Allagato il sottopasso in via Colombo, nella zona di Lazzago. Apprensione per il notevole aumento della portata di corsi d’acqua come il Cosia e il Breggia.

Rallentamenti sul lungolago e in via Borgovico. Esondati il il torrente Fossato a Villa Guardia e il Seveso. Allagamenti segnalati anche in zona Mirabello e Vighizzolo a Cantù. Quasi un centinaio gli interventi dei vigili del fuoco. Strade e edifici sott’acqua soprattutto nell’Olgiatese.

Segnalati anche una serie di recuperi di persone rimaste intrappolate con le loro automobili in sottopassi e avvallamenti stradali.

I comuni più colpiti, segnalano i vigili del fuoco, sono stati Como, Bulgarograsso, Lurate Caccivio, Appiano Gentile, Villa Guardia, Montano Lucino, Fino Mornasco.

Situazione critica anche sulla Regina, che è però rimasta percorribile. Allarme soprattutto a Colonno per l’ingrossamento del valletto nella zona del cimitero.

Problemi anche a Laglio già duramente colpita dall’alluvione della scorsa settimana. L’acqua ha invaso piazza Roma e sommerso le cantine dei locali e delle abitazioni. La Protezione Civile si è subito messa all’opera per sistema le barriere anti esondazione e la situazione nelle zone più a rischio viene costantemente monitorata.

Numerosi, in varie zone della provincia, gli allagamenti di box e cantine

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.