Maltempo, super lavoro per i pompieri. Questa mattina 40 millimetri di pioggia caduti in città

freddo e pioggia a Como

Più di 40 millimetri di pioggia si sono abbattuti sulla città questa mattina.
La settimana è dunque ripartita sotto l’acqua così come accaduto nei giorni passati. Un week end durante il quale i vigili del fuoco sono stati chiamati in più di 60 casi. Gli ultimi sempre ieri mattina.
A partire da un’intervento svolto a Cassina Rizzardi dove i pompieri hanno lavorato a lungo per gestire le operazioni di travaso di un liquido contenuto in una cisterna di un’autobotte, in via Martelletto a Cassina Rizzardi. A causa infatti del cedimento della strada, avvenuto probabilmente per via del maltempo, l’autobotte, che attendeva a bordo strada di entrare in un’azienda per scaricare è rimasta bloccata, a causa di un cedimento del manto stradale, tra l’asfalto e l’erba sul ciglio.
Da qui l’intervento. Sul posto è arrivata un’altra autocisterna dove, con l’aiuto e la presenza vigile dei pompieri, si è provveduto a travasare e recupera il materiale dal primo veicolo e passarlo nel secondo. Come detto dunque è stata intensa l’attività dei vigili del fuoco di Como a causa della pioggia incessante. Numerose chiamate ma fortunatamente non si sono registrate situazioni particolarmente critiche. I pompieri hanno risolto piccoli allagamenti, hanno tagliato piante e soccorso automezzi in difficoltà. Precipitazioni più abbondanti sono state registrate in Brianza. Ad Arosio, ad esempio, nella notte di domenica e nella mattinata di ieri sono caduti oltre 50 millimetri di pioggia. Traffico e disagi ieri mattina anche sulla Garibaldina, al confine tra San Fermo e Cavallasca per un muro di contenimento che ha ceduto sabato. Il sindaco di San Fermo Pierluigi Mascetti ha fatto sapere che si è svolto un sopralluogo della Provincia di Como per verificare la proprietà del muro e quindi la competenza dell’intervento. Precipitazioni intense in tutto il territorio con picchi ad Alzate Brianza e Albavilla, due centri dove la pioggia è caduta con grande intensità (65 millimetri la prima e 58 la seconda). Fortunatamente per oggi e domani le condizioni meteo prevedono un parziale miglioramento della situazione generale. Quest’oggi infatti è atteso un progressivo esaurimento delle precipitazioni fino a poco nuvoloso con temperature minime tra 12 e 15 gradi e massima tra 18 e 22 gradi. Poco nuvoloso anche mercoledì con per un progressivo peggioramento però verso sera. Per giovedì si attende un nuovo peggioramento delle condizioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.