Maltratta i genitori: arrestato. In carcere un argentino residente a Rebbio

Il carcere del Bassone

L’ennesima violenza in famiglia contro i genitori è costata l’arresto ad un 46enne nato in Argentina ma residente a Rebbio.
L’uomo è stato portato al Bassone di Albate dopo un intervento degli uomini della Questura di Como. Secondo l’accusa (pm Massimo Astori) avrebbe minacciato – anche utilizzando un coltello – e aggredito verbalmente e per più volte il padre e la madre. Fatti che proseguivano da tempo, compiuti spesso sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o di alcolici. Al termine dell’ennesimo violento episodio i genitori hanno chiesto aiuto e il figlio è stato arrestato e condotto in carcere. L’accusa è quella di maltrattamenti in famiglia. Nelle prossime ore verrà sentito dal giudice delle indagini preliminari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.