Maltratta la moglie, 16 mesi al marito violento

MOZZATE
Secondo il giudice monocratico di Como è colpevole di aver maltrattato la moglie per un lungo periodo, dal 2004 al 2008. La condanna a un anno e 4 mesi è stata inflitta ieri mattina a un 34enne albanese di Mozzate, sposato con una donna italiana di 38 anni. La vittima, secondo quanto ricostruito dall’accusa (ieri in aula c’era il pubblico ministero Giuseppe Errante Parrino), per anni non avrebbe trovato la forza di reagire a quelle violenze in quanto si vergognava. Alla fine, tuttavia, il fascicolo contro il marito è stato aperto ed è approdato in aula in tribunale a Como: la storia che è emersa è stata quella di anni di botte in famiglia, iniziate addirittura nel 2004. Ieri l’epilogo, con la condanna in primo grado stabilita dal giudice Vittorio Anghileri.

Mauro Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.