Mangiano i fiori del maggiociondolo: mamma e figlia di 3 anni intossicate
Cronaca

Mangiano i fiori del maggiociondolo: mamma e figlia di 3 anni intossicate

I fiori del maggiociondolo I fiori del maggiociondolo

Mamma e figlia – di 33 e 3 anni – ricoverate in ospedale dopo aver mangiato i fiori di maggiociondolo. Spavento questo pomeriggio in viale Geno, in seguito al malore accusato dalla donna – una signora di origine albanese residente a Como – e dalla bambina piccola. Stato di malessere subentrato dopo aver ingerito dei fiori di maggiociondolo – dal nome latino Laburnum anagyroides – pianta però fortemente tossica.

Il 118 è intervenuto trasportando la piccola e la mamma al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna di Como che ha chiesto anche il consulto del Centro antiveleni dell’ospedale Niguarda di Milano. La piccola è stata ricoverata in Pediatria. Non è esclusa l’eventualità di una lavanda gastrica. L’intervento oggi alle 18.45.

30 aprile 2018

Info Autore

Mauro

Mauro Peverelli mpeverelli@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto