Maradona: Boccia, da juventino andavo al San Paolo per lui

"E' come se fosse finita all'improvviso una fase della vita"

(ANSA) – ROMA, 26 NOV – "Da juventino andavo al San Paolo solo per vedere Diego. Era come andare a teatro": così il ministro per gli affari regionali Francesco Boccia, intervenuto stamattina al programma Radio anch’io sport, ha ricordato la sua passione e stima per Maradona. Adesso -ha aggiunto il ministro- "è come se fosse finita all’improvviso una fase della vita. Quella che attraverso quei ricordi ti faceva sentire sempre ragazzo. Le emozioni che ha regalato Maradona in campo a tutti gli amanti del calcio sono state uniche e irripetibili. Ha vissuto da spirito libero e da spirito libero si è fatto amare". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.