Maria Rita Parsi e l’adolescenza difficile

altApre oggi “Parolario”
“Il gusto ritrovato. Nutrire il corpo, coltivare l’anima” è il tema della quattordicesima edizione di Parolario che prenderà il via oggi, alle 17, a Villa Gallia a Como. Una delle novità di quest’anno è la collaborazione con Satisfiction, rivista letteraria diretta dal critico Gian Paolo Serino, che porterà a Como personaggi del panorama culturale e dello spettacolo italiani. Tra gli ospiti, Vittorio Sgarbi, Maria Giovanna Luini con Ferzan Özpetek e Monica Guerritore, Selvaggia Lucarelli, Alain Mességué, Giorgio Gherarducci e Marco Santin della Gialappa’s Band, Gianni Biondillo, Giovanni Cocco e molti altri. 

 

Dopo la breve inaugurazione, Cinzia Pieruccini e Giuliano Boccali discuteranno sull’arte e l’estetica in India; alle 18.15, Maria Rita Parsi (nella foto), scrittrice, psicologa e psicoterapeuta, presenterà il suo ultimo libro Maladolescenza. Quello che i figli non dicono; attraverso le testimonianze di molti ragazzi raccolte dal giornalista Mario Campanella, Maria Rita Parsi spiega le ragioni sociali e fisiologiche dei comportamenti dei ragazzi, e aiuta i genitori a prendere atto delle responsabilità della famiglia e della scuola. Per guidarli sani e salvi fuori dal malessere e ritrovare insieme la serenità; l’autrice dialogherà con Anna Campaniello del Corriere di Como.
Alle 20.30, sarà ospite Gualtiero Marchesi. Tutti gli incontri sono a ingresso libero. Il programma completo al sito www.parolario.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.