Messina, palazzetti al 35%? Inutile minacciare scioperi

Coach AX 'dominio 9 mesi

(ANSA) – MILANO, 23 AGO – Minacciare di non far partire il campionato di basket se non saranno accolte le richieste di aprire al 50% i palazzetti "è un’autogol" secondo Ettore Messina. "La strada migliore – spiega il coach dell’Ax Milano nel giorno del raduno – è dimostrare che esiste una grande sicurezza al 35% per far accogliere più velocemente la nostra richiesta del 50%. Non credo che proporre una serrata sia fattibile perché molte squadre giocano le coppe. E’ doveroso fare pressione sulle istituzioni ma credo che il governo abbia qualche preoccupazione in più per Kabul che per volley e basket". Messina intanto presenta la stagione che verrà partendo dal "dispiacere", dalla "rabbia" e dalla "amarezza" per la finale scudetto persa 4-0 con la Virtus Bologna: "Deve essere la spinta per fare meglio". L’obiettivo, manco a dirlo, è continuare a qualificarsi per i playoff di Eurolega e vincere in Italia. "La scorsa stagione – evidenzia Messina – è stata molto buona. Siamo andati ad un tiro dalla finale di Eurolega. Abbiamo sbagliato solo gli ultimi dieci giorni dopo aver dominato per nove mesi in Italia. Chi ha lo scudetto sul petto è favorita? Sì ma non voglio che Scariolo mi dica che metto pressione. Il suo ritorno in Italia è una cosa bella e un valore aggiunto per la Virtus Bologna". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.