Mezzo chilo di eroina in auto, arrestato

PONTE CHIASSO
Un 30enne albanese è stato arrestato per traffico internazionale di stupefacenti. L’uomo è stato fermato al valico di Ponte Chiasso mentre tentava di esportare in Svizzera oltre mezzo chilo di eroina. La droga era confezionata in pacchi sigillati con nastro adesivo ma è stata “sentita” da Napoleon, uno dei cani antidroga (di razza malinois, nella foto) in forza al gruppo della guardia di finanza. L’animale si è immediatamente fiondato all’interno del bagagliaio, apparentemente vuoto, e ha iniziato a raschiare in modo forsennato con le sue zampe la moquette. Non c’è voluto molto, a quel punto, per trovare l’ingegnoso doppiofondo realizzato nella parte sottostante l’alloggiamento della ruota di scorta, per tutta la larghezza della vettura. L’eroina, una volta sul mercato, avrebbe fruttato oltre 300mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.