Milano-Cortina: Fontana, pressione sul Governo per le opere

'Quelle previste

(ANSA) – MILANO, 31 GEN – "E’ chiaro che stiamo facendo una pressione sul Governo per la realizzazione delle opere connesse, alcune delle quali già previste, progettate e finanziate che chiediamo partano con la massima urgenza". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della riunione al Pirellone con i rappresentanti degli altri enti coinvolti nell’organizzazione dei Giochi invernali di Milano-Cortina 2026. "Partiamo dal presupposto che un primo passo importante è stato fatto, è stata costituita la fondazione, dobbiamo solo aspettare il riconoscimento prefettizio, poi la cosa può iniziare a partire. Adesso dovremo provvedere anche alla realizzazione della società sottostante che si dovrà occupare di tutte le opere", ha spiegato Fontana, sottolineando che le opere da realizzare "sono tutte sostanzialmente urgenti: sei anni sembrano tanti ma in realtà sono molto limitati. Il villaggio olimpico? Non siamo entrati nel dettaglio, stiamo aspettando di concludere la formalizzazione". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.