Milano-Meda, guerra agli autovelox

ESPOSTO DI MONZA E BRIANZA
Il giro di vite a suon di autovelox non piace a Monza. Un esposto contro i due apparecchi attivati dalla Provincia di Milano lungo la Milano-Meda è stato firmato ieri da Andrea Monti, assessore provinciale di Monza e Brianza, da Walter Mariani, presidente dell’Unione Artigiani delle Province di Milano e Monza e Brianza, e da altri soggetti istituzionali. Con il documento si chiede l’immediata sospensione delle infrazioni e la rimozione degli apparecchi.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.