Minacce ai vicini, 43enne di Novedrate nei guai con l’accusa di atti persecutori

carabinieri 112

Perseguita e minaccia i vicini, allontanato da casa un 43enne di Novedrate, accusato di atti persecutori. I carabinieri della compagnia di Cantù hanno eseguito un’ordinanza di divieto di dimora e di avvicinamento alle vittime nei confronti dell’uomo, che dal gennaio scorso avrebbe iniziato a minacciare e molestare i vicini, che erano arrivati a modificare le abitudini di vita. Esasperati, si erano poi rivolti ai carabinieri, facendo scattare le indagini sfociate nell’ordinanza eseguita oggi. L’uomo accusato non potrà risiedere nel territorio di Novedrate e ha il divieto di avvicinarsi alle vittime.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.