“Mindscapes”: alla Sala Bianca del Sociale il Lario “rivisto” dall’artista e fotografa Margot Errante

Il Teatro Sociale di Como

Il Lario come non te lo aspetti nella realtà e come potresti immaginarlo. La Società Palchettisti del Teatro Sociale di Como, in collaborazione con Heillandi Gallery, ospita fino al 15 luglio la personale della artista e fotografa Margot Errante “Mindscapes”. In mostra nella Sala Bianca del Teatro Sociale di Como con ingresso in via Bellini gli stupefacenti paesaggi elaborati al computer che ambientano monumenti celebri di Como, dallo stesso Sociale allo stadio al Monumento ai Caduti al Tempio Voltiano, in paesaggi sognanti.
Dopo vent’anni trascorsi in Cina, la fotografa comasca Margot Errante rivisita i paesaggi naturali e architettonici della sua infanzia in un viaggio visivo che l’ha condotta oltre la mera ricostruzione mnemonica di quei percorsi: «Non ho mai pensato al paesaggio solo come a quella porzione di natura che si svela davanti ai miei occhi – dice – Il paesaggio per me è sempre stato un luogo etereo della mente in cui il mondo esterno si mescola con il mio mondo interiore, tracciando nuove geografie».
La mostra richiesto due anni di lavoro e andrà in tournée all’estero, tra Europa e Asia. Una mostra da non mancare non solo per la bellezza delle opere esposte ma anche per la sede, che i Palchettisti proprietari del Sociale (e istituitisi in sodalizio già nel 1764) propongono alla città come luogo di mostre e dibattiti culturali aperto al territorio.
Ulteriori informazioni sui siti Internet www.margoterrante.com e su www.heillandigallery.ch.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.