Minneapolis, terza serata di proteste

Massima allerta

(ANSA) – WASHINGTON, 29 MAG – Terza serata di proteste a Minneapolis, dove da giorni è esplosa la rabbia per la morte dell’afroamericano George Floyd durante il suo arresto da parte della polizia. In campo è scesa anche la Guardia Nazionale per evitare il ripetersi di scontri, saccheggi ed atti di vandalismo e violenza. Centinaia di persine si sono ritrovate ancora una volta soprattutto davanti al distretto di polizia a cui appartenevano gli agenti coinvolti e davanti l’abitazione di uno di loro, quello che premendo sul collo di Floyd col ginocchio ha finito per soffocarlo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.