Minorenne sorpresa a rubare in una villetta. Arrestata mentre scavalca una recinzione

carab34Carimate – Aveva quattro martelli frangivetro

(m.pv.) Una ragazzina minorenne è stata arrestata dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile con l’accusa di tentato furto aggravato. La giovane, di etnia rom, è stata sorpresa a Carimate mentre scavalcava la recinzione di una villetta nel tentativo – ritengono gli inquirenti – di portare a termine il colpo in un appartamento. L’episodio risale

al pomeriggio di mercoledì. La minorenne era in compagnia di alcuni complici che sono però riusciti a scappare facendo perdere le proprie tracce. La ragazzina è stata arrestata e trovata in possesso di quattro martelli frangivetro. La segnalazione è stata girata alla Procura dei minori di Milano. La ragazza, da quanto è stato possibile apprendere, arrivava da un campo nomadi del capoluogo. Determinante per il buon esito dell’operazione dei carabinieri, è stata la collaborazione con i cittadini di Carimate. Pare infatti che a lanciare l’allarme siano stati i residenti che avevano notato movimenti strani nella zona. Una pattuglia dell’Arma che stava monitorando l’area è così intervenuta in poco tempo riuscendo ad arrestare la giovane proprio mentre era intenta a scavalcare la recinzione di una villetta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.