Molestie, Ubisoft silura alti dirigenti

Via n.2 e direttore risorse umane società videogiochi francese

(ANSA) – PARIGI, 12 LUG – L’editore francese di videogiochi Ubisoft, al centro di una serie di accuse di aggressioni e molestie sessuali nei confronti di diversi dirigenti, ha annunciato l’uscita di vari alti funzionari, tra cui il numero due della società e il direttore delle risorse umane. Lo ha annunciato la stessa Ubisoft in una nota diffusa nella notte. e dimissioni, che riguardano anche il capo degli studi canadesi di Ubisoft, "fanno seguito ad una rigorosa indagine interna che la compagnia ha condotto in risposta alle recenti accuse di cattiva condotta e comportamento inappropriato", aggiunge la nota. Il numero due della società Serge Hascoët "ha deciso di dimettersi dal suo incarico di Chief creative officer con effetto immediato – annuncia la società -. Questo ruolo sarà assunto ad interim da Yves Guillemot, CEO di Ubisoft. L’inchiesta era iniziata il 26 giugno dopo le accuse di violenza e molestie nei confronti di dirigenti in diversi Paesi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.