Mondiali 2020, Cassani lancia Fancellu: parole di stima per il comasco dal commissario tecnico azzurro

Alessandro Fancellu Innsbruck

Davide Cassani, commissario tecnico della Nazionale di ciclismo, punta su Alessandro Fancellu, classe 2000, corridore comasco che corre con la squadra spagnola Kometa-Xtra di Alberto Contador e Ivan Basso. In una intervista rilasciata alla “Gazzetta dello Sport”, incentrata sui giovani talenti del futuro, Cassani non ha nascosto la stima per il giovane corridore lariano.
«Noi della Nazionale ci puntiamo – sono state le parole del commissario tecnico azzurro – Come squadra resta in Spagna, ma passa dal gruppo Under a quello Continental. Con un mondiale non duro, ma durissimo, le sue doti in salita possono essere importantissime».
I Campionati del Mondo del prossimo anno andranno in scena ad Aigle-Martigny, in Svizzera. L’appuntamento è fissato dal 20 al 27 settembre 2020. Il tracciato sarà per gli scalatori: il circuito finale prevederà l’ascesa del Col de la Petite Forclaz, di quattro chilometri, con una pendenza media del 10.2% e massima del 14.5%.
Fancellu non è peraltro nuovo a exploit iridati, visto che nel 2018 a Innsbruck, in Austria, conquistò la medaglia di bronzo nella prona in linea della categoria Juniores nella gara vinta dal fenomeno belga Remco Evenepoel (nella foto).
In questo 2019 il corridore di Binago ha corso con la formazione spagnola Kometa Cycling Team. La sua soddisfazione più importante, il successo in una tappa e nella classifica finale della Vuelta a Leon.
Alessandro è stato confermato dal team iberico, come detto, anche nel 2020, quando parteciperà sia a prove giovanili, ma soprattutto prenderà parte ad alcune competizioni tra i Professionisti.
La sua prima uscita in Italia il prossimo anno sarà alla Settimana Internazionale Coppi e Bartali, a fine marzo in Emilia Romagna. Tra i suoi obiettivi, il Giro d’Italia Under 23. L’esordio sarà a Maiorca dal 30 gennaio al 2 febbraio, in una competizione a cui sono ammesse anche le formazioni Continental, con i giovani che corrono a fianco dei Professionisti.
Lo stesso Fancellu ha peraltro già firmato il contratto che lo lega alla Segafredo-Trek, la formazione che dalla prossima stagione avrà come capitano Vincenzo Nibali, che ha sottoscritto un accordo biennale e di cui fanno parte anche Mads Pedersen, campione del mondo di ciclismo 2019 e il vincitore dell’ultimo Giro di Lombardia, l’olandese Bauke Mollema.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.