Monti e Malagò padrini del libro della Briantea 84

alt

Presentato a Milano “Paralympic Emotion”

C’erano il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il direttore della “Gazzetta dello Sport”, Andrea Monti, alla presentazione di “Paralympic Emotion”, – il libro voluto da Briantea 84 per festeggiare i suoi primi 30 anni – in via Solferino a Milano.
«Lo sport paralimpico va guardato e goduto perché comprende gare di una straordinaria intensità – ha detto Andrea Monti – In Italia abbiamo dovuto fare un lungo percorso per capirlo, grazie a un lavoro di pochi entusiasti, Oggi la

dimensione dello sport paralimpico è straordinaria. Questo libro restituisce tutta una serie di gesti tecnici e sportivi di un dinamismo straordinario. Non c’è dentro pietà o compiacimento».
Non ha voluto far mancare il suo saluto e la vicinanza a questo progetto anche il presidente del Coni Giovanni Malagò, che ha incontrato la rappresentanza di atleti di Briantea 84 accompagnato dal presidente regionale Pierluigi Marzorati.
«L’idea è nata per festeggiare i nostri 30 anni: pensando in grande abbiamo deciso che il modo migliore fosse quello di non celebrare noi stessi, ma raccontare a tutti lo sport paralimpico vissuto ai massimi livelli – ha spiegato il presidente della Briantea Alfredo Marson – Così abbiamo organizzato la spedizione di Londra: con i nostri abbiamo cercato di catturare le immagini più emozionanti, non per mostrare disabili ma il loro gesto sportivo».

C.M.

Nella foto:
Foto di gruppo per i portacolori della Briantea 84 con il presidente del Coni, Giovanni Malagò, alla presentazione del libro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.