Monty Alexander il 27 giugno a “JazzAscona”

Monty Alexander

Si sta completando il cartellone della edizione 2019, la trentacinquesima, di JazzAscona. Gli organizzatori annunciano l’ingaggio di Monty Alexander, che si esibirà con il suo trio il 27 giugno in un omaggio a Nat King Cole nell’ambito dei festeggiamenti che Ascona tributa al celebre pianista e cantante nel centenario della nascita.  Monty Alexander è indubbiamente uno dei grandi del jazz contemporaneo e uno dei pianisti più importanti ed acclamati nella storia del jazz. Un artista di culto, che oggi ancora, a 74 anni, gira il mondo senza sosta con vari progetti, deliziando un pubblico globale attratto dalla sua vibrante personalità e dal suo messaggio profondo. Monty Alexander calca le scene dal lontano 1958; ha inciso oltre 75 album a suo nome e la sua carriera è una collezione di successi internazionali inarrivabile. Le origini giamaicane hanno lasciato una traccia inconfondibile di vivacità e solarità nel suo approccio musicale. Alexander nel corso degli anni si è impegnato in una grande varietà di progetti, spaziando dal blues al gospel, al bebop, al calypso, alla musica reggae. Nonostante l’apertura della sua musicalità, Alexander è però sicuramente un pianista vicino alla tradizione jazzistica classica: la sua ispirazione e il suo lavoro sono sempre legati alle figure che hanno fatto la storia del pianoforte jazz. A JazzAscona 2019 – in trio con Hassan JJ Shakur al basso e Jason Brown alla batteria – Monty Alexander tributerà un omaggio a Nat King Cole, uno dei più influenti artisti del XX secolo. Il grande cantante e pianista sarà peraltro ricordato da diversi altri cantanti e pianisti presenti al festival, fra gli altri dal giovane e molto promettente artista di origine basche ed argentine, ma residente a Parigi, Pablo Campos, al suo debutto a JazzAscona, gli artisti svizzeri Rapahael Jost e Martin Lechner, senza dimenticare uno dei migliori interpreti del genere in Italia, Larry Franco. Info: www.jazzascona.ch.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.