Monza Show, Valsecchi torna al volante. Comaschi pronti per il rally che scatta domani   alle 16
Sport

Monza Show, Valsecchi torna al volante. Comaschi pronti per il rally che scatta domani alle 16

Davide Valsecchi torna al volante in una delle piste a lui più care. Il campione del mondo 2012 della categoria Gp2 – da anni convertitosi alla carriera di commentatore televisivo – è infatti al via del Monza rally Show, la gara che da domani a domenica si disputa all’autodromo brianzolo.
Il 31enne erbese, al via con una Ford R5, guida la pattuglia dei comaschi, che da sempre sono stati protagonisti in questa corsa, fin dalla fine degli anni ‘70, quando veniva disputata non solo in pista, ma anche nei viali all’interno del parco della Villa Reale.
Un evento che, al di là dei suoi momenti agonistici, è considerato il più “glamour” per l’automobilismo italiano, visti i nomi dei partecipanti. I più noti sono i campioni di motociclismo Valentino Rossi e Antonio Cairoli o l’ex driver di F1 Alex Caffi; ma gli appassionati di rally troveranno i loro beniamini come Paolo Andreucci, Luca Rossetti, Piero Longhi, il finlandese Teemu Suninen e Ivan Ballinari, primo ticinese della storia ad aver vinto il Campionato assoluto svizzero, proprio nel 2018.
Comaschi in prima linea, dunque. Grande è l’attesa per vedere in azione Davide Valsecchi, ma anche gli altri lariani partono con ambizioni importanti. Kevin Gilardoni, secondo al Trofeo Aci Como-Etv, è al via con Hyundai I20.
C’è curiosità per Alessandro Re, che porta in autodromo, per la prima volta in Italia, la Vw Polo R5. suo padre Felice, invece, guiderà una Skoda Fabia. Una truppa completata da Alex Vittalini, su Citroen Ds3, da sempre abbonato alla corsa monzese.
Folta anche la pattuglia dei navigatori composta da Mauro Turati, Domenico Pozzi, Matteo Magni, Mara Bariani, Mattia Orio, Marco Menchini, Giovanni Frigerio, Angelo Maggioni, Lino Battaglia e Michele Ferrara. Quest’ultimo detterà le note al varesino Damiano De Tommaso, con cui ha vinto, nel 2018, il Campionato italiano Junior.
Oggi nella pista brianzola è giornata di prove e ricognizioni. Domani mattina ci sarà lo shakedown, il test delle vetture in assetto da gara, che precede la partenza della prima auto, dalla pit-lane, alle 16. Alle 16.05 e alle 16.44 scatteranno le prime due prove speciali. Si proseguirà nella giornata di sabato con tratti cronometrati alle 9.05, 11.34, 14.03 e 16.32. Domenica la conclusione con le prove alle 8.05, 10.49 e 11.44. La chiusura con il tradizionale “Master show” sul rettifilo centrale alle 14.30.
Il Monza Rally Show è la penultima competizione del 2018 in Lombardia: la settimana successiva a Bergamo si disputa infatti la Ronde Città dei Mille.

6 Dicembre 2018

Info Autore

Massimo Moscardi

mmoscardi mmoscardi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto