Mostra il seno alle auto in transito: condannata giovanissima romena

tribunaleLa ragazza, che all’epoca dei fatti aveva 19 anni, è finita a processo per atti contrari alla pubblica decenza

Quella coda di veicoli, in un orario poco compatibile con i rallentamenti da traffico intenso, non era spiegabile. Così le forze dell’ordine hanno voluto vederci chiaro per capire la causa dell’ingorgo. Nessun incidente, nessun semaforo fuori uso, semplicemente una giovanissima prostituta romena che per attirare un maggior numero di clienti mostrava il seno ad ogni auto in transito.
 Rallentando la circolazione e creando le conseguenti code. La giovane, che all’epoca dei fatti (maggio 2010) aveva 19 anni, è così stata denunciata e indagata con le accuse di «atti contrari alla pubblica decenza» e anche per aver rilasciato false indicazioni sulle proprie generalità. Teatro dell’episodio, arrivato in queste ore nel palazzo di giustizia cittadino, è stato il paese di Lomazzo in via Leonardo da Vinci. La ragazza (rappresentata dall’avvocato Stefano Plenzick ma assente dall’aula) ha rimediato una condanna a 9 mesi e cinque giorni con la sospensione condizionale della pena.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.