Mottarone: Perocchi in carcere, funivia Rapallo non riapre

Ingengere fermato è direttore esercizio dell'impianto ligure

(ANSA) – GENOVA, 28 MAG – A causa della permanenza in prigione dell’ingegnere Enrico Perocchi, coinvolto nell’inchiesta sulla tragedia della funivia di Stresa, la funivia di Rapallo, di cui il tecnico è direttore di esercizio, non potrà aprire domani dopo alcuni lavori di manutenzione come annunciato nei giorni scorsi, ma resterà chiusa almeno fino a martedì compreso. Il prolungamento della chiusura è annunciato da un cartello affisso nei pressi dell’impianto. L’assessore ai Lavori pubblici Filippo Lasinio, sentito dal giornale online Levante News, ha spiegato che "i lavori sono ultimati" ma poichè "il verificatore è impedito, attendiamo di sapere chi ne stabilisca la conformità ed autorizzi la ripartenza". La funivia di Rapallo (Genova), che sale oltre 600 metri fino al Santuario della Madonna di Montallegro, da cui si gode una vista mozzafiato sul Golfo del Tigullio e sul promontorio di Portofino, è l’unico impianto simile in Liguria. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.