Mozzate: nell’auto in un sacchetto tiene nascosto mezzo chilo di cocaina

Cocaina

Mezzo chilo di cocaina nell’auto, nemmeno nascosta nel doppio fondo – che la vettura comunque aveva – ma lasciata sul sedile, all’interno di un sacchetto. Intervento della guardia di finanza nelle scorse ore a Mozzate, nella Bassa comasca. A finire nei guai, portato in carcere al Bassone per la detenzione a fini di spaccio del grande quantitativo di sostanza stupefacente, è stato un marocchino residente nella Bergamasca e regolare in Italia. L’uomo, 40 anni, stava viaggiando lungo via Dugnani quando è stato fermato per un controllo da parte di una pattuglia della guardia di finanza. L’occhio è caduto subito su un sacchetto che c’era sul sedile della vettura, in bella vista. All’interno oltre mezzo chilo di cocaina, 522 grammi per la precisione. Un quantitativo di stupefacente dal valore comunque superiore a 40 mila euro. Il 40enne marocchino è stato arrestato e l’accaduto è stato segnalato alla procura di Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.