Muggiò, i test in piscina non sono positivi

Piscina olimpica comunale di Como (Muggiò). Vista interna con vasca vuota.

La riapertura della piscina di Muggiò, se mai ci sarà, non potrà che essere temporanea. Nello specifico potrà essere messa a disposizione solo per pochi mesi. L’obiettivo dovrebbe essere quello di guadagnare del tempo per comprendere se il progetto Nessi & Majocchi o qualche altra operazione potrebbe andare a buon fine. Oltre non si potrà prolungare l’agonia di questo impianto se non a fronte di lavori ingenti che renderebbero l’intervento forse troppo impegnativo e antieconomico.
Sembrerebbe essere questo il primo verdetto, inappellabile, emerso dalle verifiche in corso sull’impianto di Muggiò da parte di Como Servizi Urbani, la partecipata del Comune a cui è stato dato l’incarico, direttamente dal sindaco Landriscina, di verificare la possibilità di una riapertura. Va ricordato come la piscina sia chiusa ormai da un anno e come di recente la Federazione italiana nuoto, che ha sempre avuto una convenzione con Palazzo Cernezzi per utilizzare la vasca, si sia definitivamente fatta da parte. Tornando alle prove in corso, sembrerebbe, in attesa dell’ufficialità e in base alla prime indiscrezioni, che la vasca olimpionica sia ormai troppo vecchia e bisognosa di enormi lavori. Non in un settore specifico ma bensì, fatto decisamente più grave, praticamente in ogni sua componente. Unico elemento non troppo vecchio e quindi da non toccare sarebbe l’impianto di filtraggio perché rifatto negli ultimi anni. La situazione sembrerebbe dunque essere prossima al limite. Da qui la valutazione in corso: darsi da fare per “rattoppare” quanto può essere sistemato così da consentire un rientro parziale in vasca oppure prendere la decisione più drastica e mantenere l’impianto chiuso? L’idea al momento sembrerebbe essere quella di aprire a tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.