Muore 80enne, contagiato in ospedale

Ricoverato ad Ascoli

(ANSA) – ASCOLI PICENO, 15 MAR – E’ morto nel pomeriggio di oggi un paziente 80enne dell’ospedale Mazzoni di Ascoli che due giorni fa (ma la notizia si è appresa oggi) era stato trovato positivo al coronavirus. Era ricoverato da circa 20 giorni per patologie pregresse, a quanto si apprende in fase di risoluzione. Potrebbe aver contratto il virus durante una visita di un parente, a sua volta entrato in contatto precedentemente con uno dei primi casi positivi di Ascoli: un dipendente comunale risultato positivo dopo una vacanza in montagna, in Lombardia. Il paziente deceduto oggi, dopo la positività accertata, era stato trasferito all’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto in gravissime condizioni. A seguito di questo caso la direzione sanitaria dell’Area vasta 5 ha sospeso all’ospedale Mazzoni le visite ai parenti ricoverati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.