“Murder Mystery”, scontro idrovolante-auto in viale Puecher
Cinema, Cultura e spettacoli

“Murder Mystery”, scontro idrovolante-auto in viale Puecher

Una pattuglia dei carabinieri, una rossa Ferrari e un idrovolante con qualche annetto sulle ali (nella foto, l’allestimento in mattinata), pure con livrea rossa. Un cocktail esplosivo, tanto che il crash tra i mezzi c’è stato davvero, ieri pomeriggio di fronte all’hangar dell’Aero Club. Ma niente paura, è solo cinema. Ossia una nuova puntata di Murder Mystery che, conti alla mano, è sul Lario ormai da tre settimane, e conta di rimanerci fino all’ultima settimana di agosto.
Il set ha di fatto blindato la zona dello stadio Sinigaglia tra i giardini del Tempio Voltiano e l’hangar, ieri mattina affollata da tecnici e percorsa da curiosi in cerca di Jennifer Aniston e Adam Sandler, le star del film prodotto da Netflix. Ma di loro nessuna traccia: pare che saranno al lavoro domani sul set del lungolago, dove è coinvolta anche un misteriosa statua con tanto di piedistallo.
Sempre domani si rimetterà in moto la macchina per l’allestimento del mercatino tipico in centro storico con cui il set è partito a fine luglio. Infatti per motivi burocratici (pare permessi non prorogati) la troupe di Netflix ha dovuto programmare un bis come di fatto è avvenuto anche ieri ad Argegno per le riprese suppletive sulla Regina al confine con Brienno, obbligatorie a causa dell’incidente con la Testarossa sul lungolago della località rivierasca dei giorni scorsi.
Le riprese in piazza Medaglie d’Oro a Como dovrebbero essere effettuate il 13 agosto. «Alcune scene verranno girate nelle aree antistanti il Museo Archeologico che per questo sarà chiuso al pubblico dall’11 al 13 agosto», ha annunciato ieri il Comune. Che ha ribadito come «dalle ore 6 fino al termine delle riprese nei giorni 8, 9 e 10 agosto nell’area dei giardini a lago è istituito il divieto di transito per velocipedi e pedoni».
I camion di Netflix sosteranno dalle 00.01 di sabato 11 agosto alle ore 23.59 di martedì 14 agosto lungo via Regina Teodolinda, nel tratto dall’ingresso dell’Agenzia delle dogane sino alla basilica di S.Abbondio.

8 agosto 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto