Musa e Gallio, gemellaggio Como-Chicago

alt Arte e sport
Una squadra del Collegio Gallio ha appena rappresentato i colori italiani alla Kics Cup, torneo internazionale di calcio giovanile che si è svolto a Chicago, negli Stati Uniti, dal 19 al 26 luglio. Una partecipazione di grande prestigio, considerando che questa manifestazione è considerata come un Mondiale per la categoria Under 16. I numeri parlano da soli: 160 squadre da più di 50 Paesi, 2.500 atleti pronti a scendere in campo, 5mila spettatori già prenotati, grandi marchi come sponsor ufficiali

. Ha partecipato a questo gemellaggio tra Usa e Como anche un ex alunno del Gallio diventato protagonista della scena dell’arte. È Fabrizio Musa, che ha realizzato per la trasferta della squadra una serigrafia di medio formato, con una veduta di Como dal lago realizzata con la tecnica della “Scanner Art”, tirata a mano in 20 esemplari su carta cotone, firmata e numerata.

Nella foto:
Lo skyline della città di Como vista dal lago nella serigrafia dell’artista Fabrizio Musa dedicata alla trasferta a Chicago

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.