Museo del Ghisallo, bici elettriche per i visitatori

Museo del Ciclismo Ghisallo

Un finanziamento per il Museo del Ciclismo del Ghisallo nell’ambito di “Mulm-Il museo più lungo del mondo”, progetto che ha lo scopo di valorizzare i territori vicini o comunque connessi alla galleria del Gottardo, sia in Italia che in Svizzera. L’obiettivo complessivo è mettere in connessione patrimoni culturali che dialogano e che si mettono in rete.
La struttura di Magreglio si doterà di un parco e-bike, quindi di bici elettriche, e promuoverà itinerari e luoghi da visitare nel Triangolo Lariano.
«Per noi – dice Carola Gentilini, direttrice dell’esposizione permanente dedicata al mondo del pedale – questo positivo riscontro è una iniezione di energia per un processo culturale in movimento rispetto a un museo come il nostro, inserito nel territorio. Il Ghisallo si conquista soprattutto in bicicletta, ma è sempre di più meta anche di camminatori e di turisti in cerca di esperienze».
«Il finanziamento permetterà di far vivere in modo attivo la visita – aggiunge – Il pubblico, oltre a guardare da vicino i tanti cimeli ospitati nei nostri locali, potrà muoversi con l’e-bike nella zona». Un Triangolo Lariano che peraltro è un luogo simbolo per il ciclismo: la stessa salita del Ghisallo, oltre che il vicino Muro di Sormano, sono da punti di riferimento per una delle “classiche” più importanti del mondo, il Giro di Lombardia.
Il Museo del Ciclismo in questo momento è chiuso per l’emergenza sanitaria, con la Lombardia in “zona rossa”, ma l’attività ovviamente non si ferma. Con la speranza di ripartire al più presto, prosegue l’organizzazione di iniziative e ed eventi.
Per intanto si va avanti anche nel “virtuale”, con la mostra on-line dedicata ai novant’anni della Maglia rosa – proposta in collaborazione con Rcs – accessibile dai siti Internet del Giro d’Italia e del Museo stesso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.