Palasport di Cantù, passaggi decisivi in dirittura d’arrivo

Rendering nuovo palazzetto palasport Cantù

La squadra impegnata nella lotta per non retrocedere e reduce dalla confortante vittoria interna contro Cremona. Ma non soltanto. C’è anche il cammino del progetto del nuovo palazzetto che sta proseguendo.
In Brianza si procede parallelamente, con l’attenzione ai risultati della Pallacanestro Cantù – chiamata a conquistare la salvezza – e all’attività di Cantù Next, la società che sta portando avanti il progetto del nuovo palazzetto di corso Europa.
Su quest’ultimo fronte, sono settimane in cui si lavora a fari spenti. Senza troppi proclami, dunque, ma verso mosse decisive nel piano finalizzato alla costruzione dell’impianto.

Il primo passo è atteso per la fine di questo mese, con la presentazione in Comune della Valutazione ambientale strategica, la cosiddetta “Vas”. Si tratta di un monitoraggio rispetto all’impatto sull’ambiente e sul territorio. Uno studio che ha subìto un lieve ritardo a causa dei provvedimenti legati all’emergenza sanitaria, che in certe fasi hanno portato a una consistente diminuzione del traffico. I dati, quindi, non potevano realistici rispetto ad una condizione di normalità e di previsione sul periodo in cui la nuova struttura sarà operativa (si ipotizza dalla stagione 2023-2024).
In questi giorni i tecnici stanno tirando le somme e, come detto, il documento dovrebbe essere protocollato nel palazzo municipale alla fine del mese.


Si parla invece di inizio di maggio per per la presentazione di quello che è il progetto definitivo; gli architetti stanno sistemando alcuni particolari, dopo aver recepito una serie di indicazioni. Non si tratta di grandi cambiamenti strutturali rispetto all’opera, che rimane complessivamente invariata. Per fare un esempio, è cambiata l’altezza di un ingresso, per consentire un più comodo passaggio dei pullman delle squadre o dei mezzi pesanti legati a eventi di rilievo come i concerti musicali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.