Nagorno: Mosca, la tregua sta reggendo

Russia sta dispiegando soldati

(ANSA) – MOSCA, 11 NOV – Armenia e Azerbaigian hanno interrotto le ostilità nel Nagorno-Karabakh dopo l’accordo trilaterale raggiunto con la Russia, che sta dispiegando le sue truppe lungo la linea del fronte e il corridoio che collega il Nagorno-Karabakh con l’Armenia: lo ha dichiarato il generale russo Serghiei Rudskoi, ripreso dalla Tass. Secondo il generale, i militari russi realizzeranno 16 posti d’osservazione per garantire il rispetto della tregua e oltre 400 soldati, otto elicotteri e oltre 50 mezzi militari sono stati dispiegati nella zona nelle ultime 24 ore (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.