Nascondeva cocaina e 4231 monete da 2 euro false: patteggia 4 anni e mezzo

Il tribunale di Como

L’accusa formulata dalla Procura di Como era detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e falsificazione di monete. In suo possesso, infatti, oltre a un buon quantitativo di cocaina, erano state trovate 4.231 monete da due euro, per un valore ipotetico di 8.462 euro. Monete che tuttavia, dopo una verifica effettuata in fase di indagine, sono risultate false.

Un 39enne di Cermenate ha patteggiato di fronte al giudice dell’udienza preliminare di Como la pena di 4 anni, 6 mesi e 20 giorni di detenzione. Era stato arrestato dai carabinieri sul finire del mese di agosto.

Durante la perquisizione nella sua abitazione erano stati trovati oltre 400 grammi di cocaina (432 per la precisione), 3 bilancini e le già citate 4.231 monete da due euro, per un valore ipotetico di 8.462 euro ma in realtà solo delle “patacche”. L’operazione dei militari risale al 30 agosto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.