'Ndrangheta nel Comasco: un nuovo arresto a Longone

diaEseguite nella notte le 39 ordinanze di custodia cautelare dell’operazione “Saggezza”. Ancora una volta interessata la nostra provincia
Ancora un blitz contro la ‘ndrangheta in provincia di Como. Questa volta, in manette in seguito ad una ordinanza richiesta dalla Dda di Reggio Calabria e firmata dal Gip del capoluogo calabrese, è finito un uomo residente a Longone al Segrino. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli, se non che l’intervento è avvenuto all’ospedale di Cantù.
Sono 39 le ordinanze dell’operazione “Saggezza” eseguite soprattutto in Calabria. Le accuse, a vario titolo, vanno dall’associazione di tipo mafioso all’ estorsione, dall’usura e dalle minacce all’ illecita concorrenza con il fine di condizionare degli appalti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.