’Ndrangheta, pesanti infiltrazioni nel Comasco: lo conferma la relazione semestrale della Dia

Direzione investigativa antimafia

Dopo Milano e il suo hinterland, Como è la zona “preferita” dalle organizzazioni criminali.
Lo rivela la Relazione sul secondo semestre 2018 della Direzione Investigativa Antimafia.
In particolare, la Dia ha rilevato la presenza di infiltrazioni ’ndranghetiste a Como, Erba, Canzo-Asso, Mariano Comense, Appiano Gentile, Senna Comasco, Fino Mornasco e Cermenate.
«Per il dinamico tessuto economico-imprenditoriale e la posizione privilegiata nei rapporti commerciali con le province limitrofe e con la Svizzera – si legge nella relazione – la provincia di Como ricade inevitabilmente nelle mire delle organizzazioni criminali e della ’ndrangheta in particolare».
Nel documento, inoltre, vengono citati le locali, ossia i clan, di Mariano Comense e gli episodi criminali avvenuti a Cantù che hanno portato al maxi processo e poi alla condanna di numerosi imputati.
Con le nuove generazioni cambia anche il potere dei clan. «Le nuove generazioni “comasche” di ’ndranghetisti – riporta ancora la Dia – sembrano privilegiare la strategia del controllo militare del territorio, con conseguente allarme sociale dovuto alla risonanza delle azioni violente e intimidatorie».
«Si assiste, quindi, alla persistenza sul territorio dei disvalori identitari propri dell’associazione mafiosa, nella quale i vincoli familiari continuano a essere l’humus che alimenta il fenomeno – viene aggiunto – Non a caso, sono emersi casi di giovanissimi, figli o nipoti di alcuni ’ndranghetisti, introdotti nell’associazione mafiosa attraverso veri e propri rituali di affiliazione».
«La situazione del Comasco risulta tra le più gravi solo dopo Milano», commenta Raffaele Erba, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle.
«Tutto ciò è allarmante e richiede un rafforzamento delle misure di prevenzione e contrasto alla criminalità organizzata. La capillarità con cui le locali sono diffuse nel nostro territorio – conclude il consigliere regionale – lascia solo una sensazione di sgomento».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.