Nell’ora di punta spunta un nuovo cantiere in centro, è caos

Traffico in tangenziale

Sembra incredibile ma è successo ancora un volta. Per di più con un’aggravante non di poco conto, ovvero il lago in piazza con le inevitabili conseguenze sulla viabilità.

Ebbene, nonostante ciò, questo pomeriggio, poco dopo le 16 alcuni operai al lavoro in un cantiere aperto proprio tra l’imbocco di via Sant’Abbondio e la tangenziale, hanno cominciato a tracciare le nuove strisce sulle carreggiate della trafficatissima arteria cittadina, davanti alla Questura. Sono bastati pochi secondi per far saltare il banco. Ovvero per far ripiombare nel caos la viabilità cittadina, già messa a dura prova dalla chiusura del lungolago, causa esondazione.

E dunque un altro cantiere, per di più nell’ora di punta, ha creato nuovi problemi. Solo una manciata di giorni fa, in una riunione con tutte le imprese incaricate di eseguire lavori a Como, l’assessore alla Viabilità Pierangelo Gervasoni aveva chiesto e preteso la massima rapidità e trasparenza nel comunicare la data di avvio e gli orari dei vari cantieri, “promettendo” sanzioni per quanti non avessero rispettato tali indicazioni.
Qualcosa oggi non deve aver funzionato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.