Nuovo libro del poeta comasco Neri

poeta Giampiero Neri

Giampiero Neri, decano della nostra poesia, ritorna con una raccolta di prose dalla limpida e inconfondibile bellezza. È un’opera, come ha scritto Roberto Galaverni sulla Lettura del «Corriere della sera», «in cui le reticenze, le lacune, il non detto contano almeno quanto ciò che viene effettivamente dichiarato». E ancora: «Si può dire che il suo discorso proceda su due piani intrecciati ma non coincidenti: il tempo e la storia. Ed è questa la storia degli uomini e dei loro singolari destini, delle riuscite e dei fallimenti, delle vittorie e delle sconfitte, di ciò che hanno fatto per scelta o che è capitato loro per sorte. Amori, amicizie, relazioni, strade, fortune…». Il libro si intitola “Da un paese vicino” ed esce da Ares (pp. 128, 12 euro).

La memoria, la natura e la continua presenza del male sono tra i motivi ispiratori della scrittura di Giampiero Neri, decano e «maestro in ombra» della nostra poesia. Neri ha sempre accostato la poesia alla ricerca della verità e torna a testimoniarlo con questa nuova raccolta che restituisce con straordinaria vivacità il «mondo di ieri»: dall’infanzia sospesa degli anni Trenta agli indimenticabili personaggi emersi dal passato: l’avvenente zia Ester che guidava la Topolino, il ragazzo lunatico sospeso sui trampoli o il professor Fumagalli, innamorato ma ormai avviato sul viale del tramonto.
In questi cammei dalla precisione fiamminga, rivivono i volti e le opere di figure amate, ma obliate dal corso della grande storia. Una storia di sconfitte, in fondo, e di destini incerti. Eppure, insegna Neri, proprio la sconfitta può rivelarsi un’occasione privilegiata per riflettere sull’uomo e sul suo misterioso destino.

Giampiero Neri (Erba, 1927) è uno dei più grandi poeti italiani. Dopo l’Oscar delle poesie uscite nel 2007 per Mondadori, ha pubblicato Paesaggi inospiti (Mondadori 2009), Il professor Fumagalli e altre figure (Mondadori 2012), Via provinciale (Garzanti 2017). A maggio è uscito Ritorno ai classici (Ares) libro di conversazioni con Alessandro Rivali, con cui ha dialogato anche per la stesura della sua biografia Giampiero Neri, un maestro in ombra (Jaca Book 2013).  

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.