Nesso, pensionato recuperato in acqua davanti all’orrido, è vivo

Area lacustre dove si è verificato l'incidente subacqueo - Orrido di Nesso

Un uomo di 72 anni è stato soccorso oggi poco dopo le 19 a Nesso.

Era in acqua, nei pressi dell’orrido, la gola in cui i due torrenti Tuf e Nosè si incrociano ed entrano nel Lario.

Non è chiaro se il pensionato sia caduto in acqua o si sia gettato volontariamente. Forse da una imbarcazione.

L’allarme è stato immediato. Areu ha fatto alzare in volo anche l’elicottero. In via Coatesa, sulla Lariana, sono arrivati anche i vigili del fuoco.

Il 72enne è stato recuperato vivo, caricato su un’ambulanza della Croce rossa di San Fermo e trasportato all’ospedale Sant’Anna in codice giallo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.