Nicola Savino in bici al Ghisallo: “Ultimo chilometro insopportabile…”

Nicola Savino, a destra, durante la pedalata verso il Ghisallo Nicola Savino, a destra, durante la pedalata verso il Ghisallo

“Ma quanto è dura nel finale la scalata del Ghisallo…”. Il presentatore Nicola Savino ha così commentato la sua pedalata di domenica scorsa. Un allenamento in vista di una iniziativa benefica legata a Dynamo Camp, struttura che ospita per momenti di svago e relax bambini malati. Aveva bisogno di fare qualche chilometro in bicicletta e con il dj e regista Alex Farolfi Savino ha così affrontato il Ghisallo. Lo ha fatto salendo dalla parte più dura, dal versante di Onno, lo stesso che viene affrontato dal Giro di Lombardia dei Professionisti.

Relax finale per la spedizione di Radio Deejay - da Instagram Relax finale per la spedizione di Radio Deejay – da Instagram

“E’ andato tutto bene – ha detto il presentatore questa mattina a Radio Deejay, diaogando con Linus – ma l’ultimo chilometro rende il tutto insopportabile. Una fatica spaventosa… Dovrebbe essere meno pendente: servirebbero la cordata e i ramponi. L’unica cosa positiva è che sudi tanto e va giù la pancia” ha concluso scherzando.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.