Nominato il nuovo assessore, è Angela Corengia. A lei spetteranno le deleghe dell’ex Amelia Locatelli
Città, Politica

Nominato il nuovo assessore, è Angela Corengia. A lei spetteranno le deleghe dell’ex Amelia Locatelli

Angela Corengia è il nuovo assessore della giunta Landriscina. Il sindaco l’ha nominata ieri sera alle 18. A lei – 70enne, commercialista – spetteranno le deleghe alle Politiche educative, Politiche giovanili, Asili nido, Formazione, Assemblee di zona e Partecipazione.
Presidentessa del Rotary Club Como Baradello, quindi – come annunciato – espressione della società civile, siederà al posto occupato fino a pochi giorni fa dalla dimissionaria Amelia Locatelli. La delega per i Rapporti con il consiglio comunale è invece stata affidata all’assessore Adriano Caldara. «Angela è una donna di grande impegno. Ci conosciamo da tempo e ho pensato a lei come possibile assessore. L’ho contattata in gran segreto e dopo averle spiegato quale era il mio progetto le ho dato del tempo per rifletterci. Sinceramente poco tempo e alla fine, e ne sono veramente contento, lei ha sciolto la riserva decidendo di accettare», ha aggiunto Landriscina.
La scelta si è sviluppata nel rispetto dei prerequisiti pubblicamente annunciati per quanto riguarda la non appartenenza a partiti politici né a liste impegnate nell’ultima campagna elettorale.
«Chiara la sua estrazione laica e civica. Grande il valore riconosciuto all’opera che la signora Angela Corengia da anni svolge in ambito cittadino», spiega Landriscina. Nel passato del neo assessore un’esperienza politica: nel 2006 fu la portavoce della lista “Cittadini per Como”, una lista civica dalla paternità bipartisan con, da una parte, Giovanni Moretti, storico esponente del centrosinistra, e dall’altra, Paolo Frisoni (Udc).
Il nome di Angela Corengia arriva al termine di diversi giorni di profonda crisi politica a Palazzo Cernezzi. Una spaccatura in maggioranza che ha fatto fuoriuscire due assessori, uno, il forzista Francesco Pettignano è poi rientrato in giunta con una diversa colorazione politica sotto le insegne di Fratelli d’Italia, l’altra, Amelia Locatelli, invece ha lasciato il posto al nuovo assessore. Con questa nomina sembrerebbe dunque essere passato il peggio, anche se ora bisognerà vedere come il nuovo nome verrà giudicato in maggioranza.
Intanto osservando il curriculum del neo assessore si può vedere come abbia conseguito il diploma di ragioneria all’istituto tecnico commerciale Caio Plinio Secondo. È iscritta all’albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Como dal 1971 ed è revisore ufficiale dei conti dal 1979. È anche iscritta all’albo dei consulenti tecnici del Tribunale di Como dal 1983.
Membro del consiglio direttivo di Fondazione Ca’ d’Industria onlus su nomina del Comune, Corengia è stata anche membro del collegio sindacale di numerose società tra le quali Comocalor spa, Villa Erba spa e Acsm. Infine, fa anche parte di diverse associazioni socio-culturali e di volontariato.
«Adesso si riprenderà con slancio il lavoro che ha subito qualche rallentamento in questi ultimi giorni. Sono sicuro e contento della scelta effettuata che ha portato un nome di valore in giunta», chiude il sindaco.
La primissima reazione è di Alessandro Rapinese. «Non conosco personalmente il neo assessore ma voglio ovviamente farle il mio in bocca al lupo. Detto questo, però mi sorge un dubbio: il sindaco l’ha scelta per la loro amicizia di vecchia data. Se questo è il criterio portante, di quanti altri assessori può dire lo stesso?», dice Rapinese.

27 Novembre 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto