Non gli servono da bere, manda in frantumi la porta a vetri di un hotel e si ferisce

L’indagine è stata condotta dai carabinieri di Tremezzina

È al vaglio delle forze di polizia, in attesa di eventuali denunce, quanto avvenuto nella notte tra sabato e domenica, intorno all’1.30, in un hotel di Tremezzina. I carabinieri della stazione del paese sono dovuti intervenire dopo la segnalazione di un 19enne (poi risultato essere di San Giuliano Milanese) che aveva decisamente ecceduto con l’alcol. Il ragazzo, di fronte al diniego della barista di servigli ancora da bere, avrebbe preso a pugni la porta a vetri mandandola in frantumi e ferendosi ad un braccio. Una volta soccorso dal 118, se la sarebbe presa anche con i medici che lo stavano curando. Il 19enne sarebbe poi stato accompagnato in ospedale scortato da una pattuglia della polizia stradale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.