Nuoto: Europei; record italiano Pilato nei 50 rana

Mattinata positiva per gli azzurri a Budapest

(ANSA) – ROMA, 22 MAG – L’Italia fa l’en plein nelle batterie e semifinali della penultima giornata degli Europei di nuoto in corso a Budapest, preludio ad una serata che potrebbe arricchire ancora il bottino azzurro. C’è anche un primato nel carniere, quello italiano e mondiale juniores stabilito da Benedetta Pilato nei 50 rana. La 16enne di Taranto nuota in 29”50, a due centesimi dal record europeo e ritroverà in vasca nel pomeriggio Arianna Castiglioni, che ha fatto segnare il secondo tempo, mentre Martina Carraro e Lisa Angiolini sono state eliminate. La campionessa europea in carica Margherita Panziera ha fatto segnare il miglior tempo dei 200 dorso in 2’08"52, senza risentire del doppio impegno nei 100 che ieri le è valso la medaglia d’argento. Alessandro Miressi e Lorenzo Zazzerri si sono guadagnati la semifinale dei 50 stile libero, rispettivamente con il quarto e ottavo tempo. Nei 50 farfalla hanno passato il turno Elena Di Liddo e la primatista italiana Silvia Di Pietro, con il nono e il quindicesimo tempo. Tre azzurri in due centesimi nei 100 farfalla ma solo il campione europeo in carica Piero Codia e Federico Burdisso, sesto e settimo, si qualificano, al contrario di Matteo Rivolta. L’Italia si qualifica per la finale della 4x100sl mista con il miglior tempo di 3’26″37, fatto segnare da Manuel Frigo, Thomas Ceccon, Chiara Tarantino e Silvia Di Pietro. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.