Nuova stagione, Como Nuoto carica oltre ogni avversità

Como Nuoto, presentazione atleti e sponsor

Uno sponsor in arrivo e una situazione decisamente difficile legata all’attuale impossibilità di utilizzare la piscina di Muggiò. Presentazione a due facce, ieri nella sede della Canottieri Lario, per le squadre della Como Nuoto – maschile e femminile – che si preparano ad affrontare la nuova stagione agonistica di pallanuoto di serie A2.
La voglia è di guardare il bicchiere mezzo pieno e di gettare il cuore oltre l’ostacolo.
Nessun piagnisteo sulle difficili condizioni degli allenamento dei giocatori, che si allenano in questi giorni, a qualunque ora (comprese quelle serali più fredde) nell’impianto di viale Geno, all’aperto.
La stagione della squadra maschile scatterà sabato 16 novembre a Monza contro il Bogliasco, nell’impianto che ospiterà tutti i match interni dei biancoazzurri, tranne in una occasione, quando ci si trasferirà a Busto Arsizio. Nuovo tecnico, il serbo , Predrag Zimonjic, personaggio che nella sua carriera è stato capace di conquistare con la Nazionale due medaglie d’oro agli Europei (1991-2001), un argento ai Mondiali (2001) ed un bronzo alle Olimpiadi di Sydney (2000). Ha inoltre militato in vari club di alto livello, tra i quali Partizan Belgrado, Roma Nuoto, Ortigia e Civitavecchia.
Le ragazze di Stefano “Tete” Pozzi inizieranno invece la loro avventura a fine gennaio e per ora non si conosce ancora la piscina che ospiterà le loro partite interne.
Questo il quadro della situazione, che se da un certo punto di vista non è molto confortante, dall’altro regala la soddisfazione dell’abbinamento triennale con un nuovo sponsor. La società ora si presenterà come Como Nuoto Recoaro.
«In un anno così importante come quello del centenario, siamo orgogliosi di legarci a un marchio storico – ha detto Mario Bulgheroni, presidente della Como Nuoto – È iniziata una nuova avventura per le prime squadre di pallanuoto femminile e maschile, del nuoto e del nuoto sincronizzato, a suggellare un connubio di integrazione perfetta».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.