Nuova Zelanda: ergastolo per il killer della moschea

Uccise 51 fedeli in diretta web. Sentenza senza precedenti

(ANSA) – CHRISTCHURCH, 27 AGO – Condannato all’ergastolo senza condizionale Brenton Tarrant, il killer che uccise in diretta streaming 51 fedeli musulmani l’anno scorso in una mosche neozelandese. La sentenza non ha precedenti nella storia legale della Nuova Zelanda. Il giudice Cameron Mander ha definito Tarrant "malvagio" e "disumano" per il massacro. (ANSAmed).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.