Nuovo sì del governo alla variante della Tremezzina

Tremezzina

Il governo dà un segnale positivo sulla variante della Tremezzina, opera la cui realizzazione resta comunque tuttora appesa a un filo.
Durante l’esame in aula a Montecitorio della legge di stabilità, i deputati lariani del Pd, Mauro Guerra e Chiara Braga, hanno presentato un ordine del giorno firmato e condiviso anche da Nicola Molteni (Lega).
Nel documento i parlamentari ripercorrono in sintesi le tappe sin qui concluse e chiedono all’esecutivo di «dare seguito agli impegni» già

assunti e a concordare con gli enti locali «tempistica, modalità procedimentali e di reperimento delle risorse necessarie alla realizzazione» della variante della Tremezzina.
«L’accoglimento con parere favorevole del viceministro Stefano Fassina – dicono i deputati comaschi – rappresenta un ulteriore passo in avanti per la realizzazione di un’opera fondamentale per il territorio del Lago di Como».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.