Oggi il Giro d’Italia a Como. Il promemoria con le limitazioni alla viabilità e i consigli utili per gli automobilisti

Giro d'Italia 2019

Giro d’Italia a Como, seggi aperti per le elezioni europee, il Concorso d’Eleganza a Villa d’Este. Il consiglio per chi deve raggiungere la città è, per quanto possibile, di non utilizzare l’automobile e di privilegiare invece pullman, treni e battelli. Ecco l’elenco delle limitazioni e consigli utili.

La linea telefonica riservata
L’Amministrazione Comunale mette a disposizione il numero di telefono 348/1336022 riservato alle informazioni inerenti l’arrivo della tappa del Giro d’Italia. Oggi è attivo dalle ore 9 alle ore 20.
Chiusura strade
Il Lungo Lario Trento e Trieste è chiuso dalle ore 5 alle 23; piazza Cavour, via Fontana, via Cairoli dalle 21 del 25 maggio alle 23 di questa sera. Su queste strade c’è anche divieto di sosta.
Dalle ore 15-15.30 (dipende dall’orario di arrivo della gara) e fino al passaggio del veicolo “Fine corsa” sono interdette alla circolazione via Torno, piazza Amendola, via Manzoni, piazza del Popolo, via Dante, via Grossi, via per Brunate, via per Civiglio, via dei Patrioti, piazza V Alpini, via Appiani, piazza Concordia, via Ghislanzoni, strada Provinciale 37, via Zampiero, piazza Martignoni, via della Pila, via Rienza, via Briantea, via Piave, via Ambrosoli, viale Giulio Cesare, viale Roosevelt, viale Innocenzo XI (in parte), via Lucini, viale Varese, viale Cavallotti, il Lungo Lario, piazza Cavour.
Transito garantito
Dalle ore 15 di oggi, da Sud a Nord, i veicoli provenienti da Camerlata percorreranno via Napoleona, piazza San Rocco, via Grandi, viale Roosevelt (contromano fino a via Lucini), viale Innocenzo XI. Da Nord a Sud le auto da Cernobbio e Ponte Chiasso, giunte in piazzale San Rocchetto verranno tutte deviate lungo via Venini, via Regina, via Albricci, via Grandi, piazza San Rocco.
«Gli altri itinerari – specifica Palazzo Cernezzi – saranno percorribili compatibilmente con le esigenze della gara e nel rispetto dell’accessibilità ai seggi elettorali».
Parcheggi soppressi
Dalle ore 8 del mattino di domenica fino al passaggio del veicolo “Fine corsa” è istituito il divieto di sosta in via Torno, piazza Amendola, via Manzoni piazza V Alpini, via Appiani, via Ghislanzoni, via Piave, via Ambrosoli, viale Giulio Cesare, piazza Cacciatori delle Alpi, Lungo Lario Trieste (tra piazza Cavour e piazza Matteotti).
Nelle altre aree di sosta sul percorso di gara ma fuori della sede stradale i veicoli non verranno rimossi ma non potranno riprendere la marcia nella fase di chiusura delle strade per la “Corsa rosa”.
Dalla mezzanotte alle 23 del 26 di oggi  in zona stadio Sinigaglia – dove ci saranno i mezzi legati alla corsa – è istituito il divieto di sosta in Largo Borgonovo, viale Vittorio Veneto, viale Puecher, piazzale Somaini, viale Masia (da piazzale Somaini a viale Rosselli), via Sinigaglia (da viale Masia a Largo Borgonovo). I seggi elettorali nella scuola di viale Sinigaglia potranno comunque essere raggiunti anche in macchina.
Dalle 9 del 26 maggio alle ore 19 del 27 maggio, nella zona del quartier tappa a Villa Olmo (con direzione gara e con la sala stampa), divieto di sosta lungo via Simone Cantoni e via per Cernobbio nel parcheggio interno al Lido. In quest’ultima area il divieto terminerà alle 23.
Parcheggi suggeriti
Per evitare confusione nella zona del centro, il consiglio è di lasciare le auto nei parcheggi periferici, collegati alla zona dell’arrivo con bus e treni. 
I luoghi indicati sono la stazione di Grandate (parcheggio gratuito), Casate-via Virgilio (gratuito), piazza D’Armi-via Sportivi Comaschi (gratuito), autosilo Valmulini (un euro per tutto il giorno), autosilo via Castelnuovo (un euro dalle 7 alle 19), San Martino (gratuito), punto vendita Coop-via Giussani (gratuito, dalle 13.30 alle 19), cimitero di Rebbio-via Ennodio (gratuito) e Palasampietro di Casnate con Bernate. 
Per i ciclisti
Questo pomeriggio sarà possibile lasciare gratuitamente la bicicletta all’interno dello stadio Sinigaglia: 500 posti disponibili dalle 12.30 alle 19.30, con un servizio di controllo.
Treni, battelli e bus 
Per il Giro a Como viene proposto Trenord Day Pass che ha validità giornaliera e consente un viaggio di andata e ritorno. Le stazioni di riferimento sono Como San Giovanni e Como Lago. 
Le linee dei bus di Asf subiranno una serie di modifiche, con deviazioni e limitazioni in base all’incrocio con il percorso della gara in concomitanza con il passaggio della corsa. I passeggeri dovranno tenerne conto. 
Dall’autostrada
A Cernobbio, come è noto, c’è il Concorso d’Eleganza, con il prevedibile “tutto esaurito” nei parcheggi, che quindi non potranno essere utili in funzione del Giro. Il consiglio, per chi vorrà seguire l’arrivo della “Corsa rosa”, è di utilizzare l’uscita autostradale Como Centro; per gli interessati al Concorso è necessario proseguire per Como Lago.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.