Oggi soffia il favonio, temperature quasi estive

La città di Como vista dall'alto

Temperature massime sul Lario di oltre 27 gradi, con punte di 29 e 30 nella Bassa Lombardia e in Emilia Romagna. La coda di estate di ottobre durerà un solo giorno, oggi. Complice il cosiddette effetto del favonio, il vento che scende tiepido e secco dai monti verso la pianura, spazza le nuvole e rende il cielo terso e di un azzurro intenso, dove sembrano dipinte le alture anche più lontane. Sbagliato però giocare troppo d’anticipo questa mattina, come spiegano i meteorologi di 3bmeteo.com in una nota.
Il sole e il favonio, o Föhn che dir si voglia, ci metteranno diverse ore per riscaldare l’atmosfera.
Quindi felpa e giacca sono necessarie almeno fino a mezzogiorno, poi, dal pomeriggio si possono sdoganare le t-shirt.
«Se verranno confermati, si tratterà di valori assolutamente anomali e record per la fine di ottobre, pensate circa 8-10°C oltre la norma per il periodo», spiegano ancora da 3bmeteo.com.
Temperature elevate sono previste in tutto il Nord Italia, dalla Valle d’Aosta, al Piemonte, dalla Liguria al Veneto, passando per Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. Una coda inattesa dell’estate. Un solo giorno in maglietta però, perché le condizioni meteo sono destinate a cambiare nel giro di 48 ore.
Da venerdì e per una settimana sono attese piogge su tutta la provincia. Saranno particolarmente intense e a carattere temporalesco sabato e domenica prossimi. Da lunedì le minime si avvicineranno allo zero (tra i 2° e i 3°). Oggi però farà caldo. Anche sulle Alpi.
Il vento potrebbe rivelarsi pericoloso sulle alture, visto che le raffiche potrebbero superare i 100 chilometri orari per effetto degli spostamenti dei centri di alta e bassa pressione, che sono sempre avvenuti anche in passato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.