Operazione Plinio 2018: la Protezione Civile ha liberato il letto del Cosia

Esercitazione della Protezione Civile sul Cosia

Terzo e ultimo giorno, ieri, dell’esercitazione di Protezione Civile “Plinio 2018” che aveva il suo quartiere generale, da venerdì, in via Canturina, nell’area del campo Coni. I volontari hanno allestito tende e una cucina da campo in modo da creare una logistica autosufficiente per tutta la durata dell’esercitazione.
Sabato le squadre di intervento si sono concentrate lungo il torrente Cosia.
Le condizioni meteo hanno reso, se si vuole, ancora più credibile lo scenario di rischio idrogeologico affrontato dai volontari, che hanno dovuto mettere in sicurezza degli argini del torrente contro possibili frane o altre calamità.
Contestualmente all’esercitazione, i volontari hanno ripulito le rive del Cosia da alcuni quintali di piante, rami e detriti. L’intervento è stato realizzato in accordo con Regione Lombardia, responsabile della manutenzione di fiumi e torrenti.
Ieri a mezzogiorno, al Campo Coni, la conclusione con la consegna degli attestati di partecipazione, con le autorità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.