Ottavio Dotti, 2019 decisivo per il salto fra i “Pro”

Ottavio Dotti 1

Dopo il canturino Davide Ballerini un nuovo corridore comasco è pronto ad affacciarsi tra i Professionisti. Si tratta di Ottavio Dotti, classe 1997, che nella prossima stagione gareggerà fra gli Under 23 ma con la sua squadra, che fa parte della categoria Continental, ha anche in previsione la partecipazione ad una serie di corse “open”, quindi con gli stessi “Pro”.
Ieri l’annuncio ufficiale dell’accordo raggiunto con la formazione Beltrami Tsa-Hopplà-Petroli Firenze. Proprio la stessa formazione da cui passò, qualche anno fa, proprio Davide Ballerini. Sicuramente un precedente di buon auspicio.
«Abbiamo grande fiducia nelle potenzialità di Ottavio – spiega il team manager della squadra Stefano Chiari – che nel recente passato ha dimostrato di andare forte negli appuntamenti importanti. È del ’97, sarà al quarto e ultimo anno tra gli Under 23, per cui auspichiamo che possa migliorare ancora e vogliamo metterlo nelle condizioni ideali per riuscirci. Sarà un elemento molto importante negli equilibri del nostro team».
«Non lo nascondo – sostiene Ottavio – Il mio obiettivo è di passare un giorno tra i Professionisti. E la prossima sarà, in questo senso, una stagione decisiva. Qui ho trovato una struttura che, per una Continental, è notevole con uno staff esperto e particolarmente capace di lavorare con i giovani. C’è un bel progetto, che punta sugli Under 23, con un gruppo di valore. Insomma, le premesse per fare bene ci sono tutte, ora sta a noi atleti lavorare sodo e farci trovare pronti quando sarà il momento».
La partenza sarà probante; tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio, Dotti sarà infatti al via della Vuelta a San Juan, in Argentina. Proprio una delle competizioni “open”. Al via ci dovrebbero essere, tra gli altri, Vincenzo Nibali, il pluricampione del mondo Peter Sagan e la giovane stella belga Remco Evenepoel, il dominatore del Mondiale Juniores di Innsbruck, proprio nella gara chiusa al terzo posto dal comasco Alessandro Fancellu. Evenepoel, classe 2000, praticamente salterà il passaggio fra gli Under 23 e sarà schierato con i Professionisti.
Un test decisamente probante per Ottavio Dotti, che vive ad Albavilla, ma la cui famiglia è originaria di Argegno. Un cognome non nuovo, il suo, per gli appassionati di ciclismo: suo zio Roberto Dotti, classe 1961, si laureò infatti campione del mondo “Stayer” nel 1985 nel velodromo di Bassano del Grappa.
Nel 2018 Ottavio ha ottenuto due vittorie. a prima a Bacchereto (Pistoia) la seconda a Mastromarco. Ha inoltre ottenuto inoltre due secondi posti in altrettante prova nazionali, nei Gran Premi Città di Collecchio e Cuoio e Pelli.
Non solo. Il comasco si è anche tolto la soddisfazione di conquistare la maglia dei traguardi volanti al giro della Valle d’Aosta.
L’anno precedente si era, invece, Dotti si era laureato campione regionale toscano.
«Le mie caratteristiche? Me la cavo bene in montagna, anche se non sono uno scalatore, e ho un buono spunto – spiega l’atleta lariano – Quando mi chiedono un paragone rispondo che il mio modello è Paolo Bettini».
Ottavio ha iniziato a correre nel 2004 con la maglia dell’Unione Ciclistica Costamasnaga e già nella sua terza gara era salito sul gradino più alto del podio. Poi si è trasferito alla Remo Calzolari Ambrosoli nelle categorie G4 e G5, per poi tornare a Costamasnaga da Esordiente. negli Allievi ha vestito le maglie di Kuota Eupilio e Polisportiva Molinello, in una stagione coronata dalla vittoria dell’Oscar Tuttobici nel 2013.
Da Juniores ha poi corso per il Club Canturino 1902. «È stato come una famiglia per me – afferma il ciclista – e mi ha aiutato a raggiungere parecchie soddisfazioni, come l’esordio in maglia azzurra alla Parigi-Roubaix Juniores 2015 e diverse vittorie memorabili come all’Aubel-Thimister-La Gleize in Belgio con la delegazione lombarda e l’ultima, con arrivo al Colle del Ghisallo, alla Giornata della Bicicletta».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.