Pallacanestro Cantù, spiragli di ottimismo. Stipendi saldati, rata Fip in pagamento e sponsor in arrivo
Sport, Territorio

Pallacanestro Cantù, spiragli di ottimismo. Stipendi saldati, rata Fip in pagamento e sponsor in arrivo

Cantù, spiragli di luce nel buio che da qualche giorno avvolge la società, dopo che il patron Dmitry Gerasimenko ha annunciato la sua impossibilità a sostenere finanziariamente il club.
Le buone notizie non mancano. La prima, confermata da fonti societarie, è che gli stipendi del mese di ottobre sono stati pagati. E questo era un primo scoglio da superare, non così scontato.
Ulteriore sviluppo che fa ben sperare. Nella giornata di lunedì, quindi con un giorno di anticipo rispetto alla scadenza, dovrebbe essere pagata la “famigerata” rata Fip, altro paletto fondamentale per capire la reale situazione economica del club. E saldare la cifra di 74mila euro sarebbe un segnale importante per la piazza e per chi “gufa” nel vedere la situazione che si è creata.
C’è poi un altro fattore di grande importanza. Starebbero per andare a buon fine molti contatti sia con potenziali sponsor sia con persone che hanno dato la loro disponibilità ad entrare nel club brianzolo.
Non generiche manifestazioni di interesse o richieste di informazioni, ma valutazioni all’insegna della concretezza. E anche questi sono indicatori che fanno propendere – anche se la cautela è sempre d’obbligo – il barometro verso un cielo sereno.
In attesa di sviluppi sul fronte societario, l’attenzione dei tifosi dei Cantù è doverosamente rivolta anche alle vicende agonistiche della squadra che domani alle 12 scende in campo a Trieste alle ore 12.
I brianzoli sono reduci da tre sconfitte consecutive e sono chiamati ad una riscossa soprattutto dopo lo stop interno con Pesaro. Mancherà Tony Mitchell, tornato negli Usa lo scorso martedì mattina a causa di un lutto familiare. Il ritorno in Italia è previsto per la prossima settimana, specifica una nota del club, che di fatto risponde a chi afferma che questo allungamento della trasferta potrebbe essere il preludio ad un addio. Lo statunitense dovrebbe tornare a disposizione per il derby contro l’Olimpia Milano in programma il 9 dicembre.

24 Novembre 2018

Info Autore

Massimo Moscardi

mmoscardi mmoscardi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto